Dicembre 2021

2021Gio09Dic21:00Lo sguardo avanti | Jonathan Webb - Suyeon Kang21:00 Teatro Politeama Pratese, Via G. Garibaldi 33/35Musica:Camerata strumentale

Dettagli evento


Lo sguardo avanti | Jonathan Webb – Suyeon Kang

LO SGUARDO AVANTI
Stagione concertistica 2021-2022
Camerata strumentale «Città di Prato»
Recupero dei concerti della Stagione 2020-2021

I concerti iniziano alle ore 21

direttore Jonathan Webb
Suyeon Kang
violino

Beethoven: Ouverture in do maggiore «per l’onomastico» op. 115
Prokof’ev: Concerto n. 2 in sol minore per violino e orchestra op. 63
Beethoven: Sinfonia n. 8 in fa maggiore op. 93

Avvicinandoci ancora di più al giorno del duecentocinquantesimo anniversario della nascita di Beethoven (esattamente tra sette giorni) gli dedichiamo anche buona parte di questo concerto. Jonathan Webb dirige l’Ouverture per l’onomastico, intesa come un affettuoso biglietto di auguri e l’Ottava Sinfonia, che rivendica alla musica un’autonomia spogliata d’ogni intento oratorio e celebrata nella felicità del ritmo, con un pensiero indirizzato alle figure paterne di Haydn e di Mozart. Al concerto partecipa una giovane violinista coreana residente in Germania, Suyeon Kang. A lei è affidato il Concerto n. 2 op. 63 di Sergej Prokof’ev, un capolavoro con cui il compositore si congedò dall’Occidente nel 1935, prima di rientrare in Unione Sovietica. Anche questa partitura sembra raccontarci una storia di ritrovata energia. Il canto di un violino solo si trasmette a tutti gli strumenti dell’orchestra e conquista insieme a loro vita, movimento, forza.


Il Club delle 18:45

Alle ore 18.45in Platea del Teatro Politeama, prima di ogni concerto in programma, si tiene il tradizionale appuntamento ad ingresso libero con l’incontro introduttivo al concerto tenuto dal Direttore artistico Alberto Batisti.

A seguire il Club delle 18.45, si terrà presso il Ridotto del Teatro il cocktail-buffet.

I posti per l’aperitivo sono limitati ed è obbligatoria la prenotazione scrivendo all’indirizzo info@cameratastrumentale.org o telefonando alla biglietteria del Teatro (0574 603758 dal martedì al sabato dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19) entro lunedì 6 dicembre.

X